Malware nei film pirata – i ransomware nei file BitTorrent

Indice

Costretti in pandemia a casa, molte persone non usufruiscono di servizi a pagamento tipo Netflix, New tv, Sky o tante altre piattaforme che consentono la possibilità di vedere film e serie tv; ricorrono così alla pirateria e quindi su siti con contenuti in streaming o programmi come BitTorrent.

Al di là del fatto che è un’azione illegale ma, è una questione che oggi non parleremo; molti creatori di malware, hanno applicato alcune modifiche da non prendere per nulla sottogamba. Infatti, hanno aggiunto dei file su vari film popolari che vengono scaricati su BitTorrent, facendo ciò rintracciano e quindi infettano i dispositivi.

Il problema qual è se scarico film?

Mettiamo caso siamo annoiati e vogliamo vedere un bel film popolare. Ad esempio, presi dal momento della pandemia, vogliamo vedere il film Contagion oppure uno un po’ più d’azione come John Wick.

film

Ecco, ci dirigiamo su BitTorrent e scarichiamo tra tutte le scelte lo zip che contiene il film. Basta aprire lo zip e troveremo uno script realizzato in VBScript che automaticamente eseguirà tutto.

Infatti, scaricherà ulteriori componenti che installerà un malware sul tuo PC.

È più che altro un ransomware, quello noto ultimamente come GrandCrab.

Ovviamente non solo su questi due film troverete il ‘virus’, ma di sicuro sono quelli più in voga in questo periodo.

Di conseguenza sono stati più facili da identificare e presi di mira dai creatori di malware.

L’allarme è stato dato dai ricercatori del gruppo Security Intelligence di Microsoft. Dichiarando anche che la tipologia di film cambia ovviamente di nazione in nazione. Quindi i file negli archivi dei film in streaming, si manifestano in quelli più popolari nei diversi paesi in questo momento.

Fate attenzione con la pirateria in ogni caso, è illegale e punibile legalmente!


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con DevShare ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email
Share on print
Stampa

Ti potrebbe Interessare...